Vuoi fare un corso di ceramica? Ecco cosa ci vuole:

Bene! Hai deciso di fare un corso di ceramica!

Perchè hai voglia di mettere le mani in pasta, perchè l'hai fatto anni fa e lo vuoi riprendere, perchè quest'estate hai visto un artigiano in montagna che faceva i vasi e ti è piaciuto tanto, perchè su instagram sembra tutto così facile e lo voglio fare anche io!

 

La prima notizia brutta: non è cosi facile come si vede su instagram!

 

Per fare ceramica ci vuole:

TEMPO

SPERIMENTAZIONE

PROVE INFINITE

UMILTA'

PERSEVERANZA

 

e di questo ne potremmo parlare a lungo, non si nasce "imparati", ma si impara piano piano, attraverso gli ERRORI, attraverso le prove.

 

Se hai studiato in Accademia di Belle Arti o hai fatto studi artistici, ricorderai che per preparare una tavola da consegnare per un esame o per una prova ci volevano a volte MESI. Sì, mesi, hai letto bene.

Che il Professore o la Professoressa vedeva il tuo lavoro, correggeva, modificava e, a volte, ti faceva rifare da capo. Succedeva.

Adesso, in questo mondo effimero e digitalizzato, sembra tutto subito e tutto facile, a prova di like.

La ceramica è un mondo complesso, arcaico, che ha a che fare con il tempo, con le mani  e le temperature del corpo e dell'ambiente. E' un materiale mutevole.

Bisogna conoscerla, comprenderla, la ceramica. E chissà se una vita è abbastanza.

E, quindi adesso...

Sei pronta?